Quanto si vince

Aggiudicarsi una vincita milionaria è il sogno di molti. Per farlo, uno dei metodi più conosciuti e sperimentati è quello di acquistare una schedina del Lotto. Accanto al più conosciuto gioco del Lotto classico, da qualche anno spopola la sua versione rivisitata: il 10eLotto.

Le regole sono semplici: è un gioco a moltiplicatore, in cui si può decidere di giocare (e quindi di affidare le proprie possibilità di vittoria) da un minimo di 1 numero ad un massimo di 10. Questi numeri devono essere scelti tra 1 e 90.

Ma per poter vincere, si sa, bisogna investire. Quanto? Questa è una scelta assolutamente soggettiva e personale. Il 10eLotto offre molteplici possibilità, così che chiunque possa tentare la sorte. Infatti, la somma minima che si può spendere per poter acquistare una schedina è pari ad 1 solo euro. Il massimo invece, per quelli che ci credono di più, è pari a 200 euro. E, come se non bastasse, esiste la possibilità di incrementare la propria giocata di ulteriori 0,50 centesimi, semplicemente comunicandolo a voce al proprio ricevitore, prima dell’estrazione.

Quanto si vince?

Arriviamo velocemente al succo della questione: è innegabile che chiunque decida di giocare, punta ad una sola cosa: la vittoria. Forse alcuni lo fanno con più fiducia di altri, e con più convinzione. Ma siamo certi che chi scommette anche un solo euro spera comunque di potersi aggiudicare un bel bottino con il minimo sforzo.

È così allora che ci si reca ad acquistare la propria schedina, sperando che risulti vincente, sperando che i numeri da noi scelti ci garantiscano una vincita, anche minima.

Se questo vale per il gioco del Lotto nella sua variante tradizionale, è ancora più vero quando si parla di 10eLotto. Questo perché il 10eLotto mette in palio premi da capogiro, con possibilità di vittoria più elevate, investimenti più flessibili e una maggiore generosità.

Non da molto, ad esempio, sono stati vinti oltre 30 mila euro. Quanto è costata la schedina. 10 euro.

Un buon affare, non credete?

Ma com’è possibile scoprire quanto potremmo vincere? Basta ricordare che nel gioco del Lotto le vincite sono proporzionali alla quantità di numeri indovinati. Questa regola vale di conseguenza anche nel caso del più recente 10eLotto.

Spieghiamolo con un esempio: scegliamo di giocare 10 numeri. In questo caso vinceremo se 5 o più numeri della nostra schedina corrisponderanno a quelli dell’estrazione. In ogni caso comunque ci garantiremo una piccola vittoria (magari di un paio di euro) anche nel caso in cui i numeri corrispondenti saranno meno di 5.

Quindi la regola alla base delle vincite è questa: a seconda della quantità di numeri giocati esiste una quantità minima di numeri da indovinare per potersi garantire il premio.

La tabella mostra chiaramente gli importi delle vincite,in relazione alla quantità di numeri giocati e della corrispondenza dei numeri estratti.

Premi maggiori con il Numero Oro

Se tutto questo non dovesse bastare, sappiate che dalìl 25 giugno 2014 è stato introdotto il sistema Numero Oro: ai venti numeri vincenti dell’estrazione del 10eLotto verrà affiancato un Numero Oro che, tradotto in termini di profittualità, vuol dire premi più ricchi. Se questo numero è presente tra quelli giocati, la vittoria è assicurata. Si può giocare questa variante solo in concomitanza ad una giocata classica: per chiarire, non si può giocare soltanto il Numero Oro, ma bisogna acquistare e giocare la schedina normale. Il costo della giocata raddoppia, ma anche i premi diventano molto più ricchi in caso di vittoria (come si può verificare nella tabella riportata sopra).

Limiti di giocata e di vincita

Abbiamo detto che il limite di vincita (quindi la vincita massima) per scontrino equivale a 5 milioni di euro. Questa cifra è al netto. Vista l’elevato montepremi, sono stati impostati dei limiti minimi e massimi per quanto riguarda l’importo delle giocate:

  • con il Numero ORO: per 10 numeri giocati, il valore massimo della giocata sarà pari a 2 euro. Nel caso di 9 numeri 20 euro, nel caso di 8 numeri 100 euro;
  • senza Numero ORO: per 10 numeri giocati il valore massimo della giocata sarà pari a 5 euro. Nel caso di 9 numeri 50 euro.